Andrea Sartori (Quattroruote Professional),
"Con Doc esperienza di squadra fantastica"

Ha partecipato anche Andrea Sartori, direttore vendite Quattroruote Professional, al week end di Cervia firmato Doc. E per quanto non fosse la sua prima volta a un evento del consorzio, è riuscito a sorprendersi.

Questo fine settimana che cosa le lascia?
Sicuramente un’esperienza di squadra fantastica. Ho visto gente che aveva voglia di stare insieme, di condividere delle esperienze e di scambiarsi anche la conoscenza del business.
I messaggi sulla necessità di essere al passo, di accettare il cambiamento anche se magari non viene da noi ma è 'forzato' da altri mi sono sembrati fondamentali. È qualcosa per il quale e con il quale oggi dobbiamo fare i conti. Non possiamo sicuramente pensare di affrontare i prossimi cinque anni come abbiamo vissuto gli ultimi cinque.

Per la prima volta insieme clienti e magazzinieri...
Per me la cosa più impressionante è proprio la volontà di fare squadra. Non pensavo che magazzinieri, clienti, promoter riuscissero, anche nel team building, a lavorare così bene insieme e con tanta volontà. Se adesso andate sulla spiaggia vedrete squadre miste di beach volley, di ping pong… è veramente la volontà di fare una grande squadra insieme. È questo secondo me il messaggio più forte.

La squadra come antidoto alla paura del cambiamento?
Il cambiamento fa sempre e comunque tanta paura. Ma mi è piaciuto quello che ha detto uno dei formatori: “L’uomo è un animale a risparmio energetico”. Vale a dire che il cambiamento richiede fatica, richiede sudore, richiede voglia di mettersi in gioco, richiede di cambiare delle abitudini (fino a ieri si era fatto così perché adesso devo fare in un altro modo?)...
Ma d’altra parte non c’è un'altra scelta possibile, non c’è un’alternativa. Questo è quello che noi dobbiamo fare, quindi andiamo in questa direzione.

Non da soli. Come vede Doc nel ruolo di tutor?
Doc è esattamente nel suo ruolo. Mi sembra che anche le parole di Giorgio Boiani siano state molto forti: "Non possiamo permetterci di scegliere, purtroppo, però abbiamo una guida".
Doc e in generale AsConAuto sono una guida forte per chi accetta questo cambiamento. Non si deve fare da soli, c’è qualcuno che comunque ci affianca.

  • Autoriparazione: servono 5.000 meccanici!
    24 maggio 2019 - Sono più di un milione gli addetti nel settore della riparazione di auto, ma non si trovano 5.000 meccanici. Sono le stime dell'Osservatorio Autopromotec, la rete di assistenza italiana che conta 410mila addetti nel solo comparto dell'autoriparazione. I dati sono stati resi noti in occasione di Autopromotec 2019, in corso a Bologna. Si tratta...

  • Autopromotec, su il sipario
    22 maggio 2019 - Primo giorno oggi di Autopromotec, biennale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico che da oltre mezzo secolo riunisce nel Quartiere Fieristico di Bologna il settore dell’assistenza ai veicoli. Fino a domenica 26 i professionisti dell’intera filiera hanno la possibilità di osservare da vicino il top per la manutenzione e la riparazione...

  • Golf, un mito senza fine
    20 magio 2019 - La tanto attesa nuova generazione della Golf, la ottava dal debutto di questo modello nel 1974, arriverà in ottobre. A confermarlo è stato Herbert Diess, Ceo del Gruppo Volkswagen, che ha annunciato, durante la conferenza annuale degli azionisti, che la presentazione avverrà nella storica sede di Wolfsburg, dove nel 1937 è iniziata...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK