Andrea Sartori (Quattroruote Professional),
"Con Doc esperienza di squadra fantastica"

Ha partecipato anche Andrea Sartori, direttore vendite Quattroruote Professional, al week end di Cervia firmato Doc. E per quanto non fosse la sua prima volta a un evento del consorzio, è riuscito a sorprendersi.

Questo fine settimana che cosa le lascia?
Sicuramente un’esperienza di squadra fantastica. Ho visto gente che aveva voglia di stare insieme, di condividere delle esperienze e di scambiarsi anche la conoscenza del business.
I messaggi sulla necessità di essere al passo, di accettare il cambiamento anche se magari non viene da noi ma è 'forzato' da altri mi sono sembrati fondamentali. È qualcosa per il quale e con il quale oggi dobbiamo fare i conti. Non possiamo sicuramente pensare di affrontare i prossimi cinque anni come abbiamo vissuto gli ultimi cinque.

Per la prima volta insieme clienti e magazzinieri...
Per me la cosa più impressionante è proprio la volontà di fare squadra. Non pensavo che magazzinieri, clienti, promoter riuscissero, anche nel team building, a lavorare così bene insieme e con tanta volontà. Se adesso andate sulla spiaggia vedrete squadre miste di beach volley, di ping pong… è veramente la volontà di fare una grande squadra insieme. È questo secondo me il messaggio più forte.

La squadra come antidoto alla paura del cambiamento?
Il cambiamento fa sempre e comunque tanta paura. Ma mi è piaciuto quello che ha detto uno dei formatori: “L’uomo è un animale a risparmio energetico”. Vale a dire che il cambiamento richiede fatica, richiede sudore, richiede voglia di mettersi in gioco, richiede di cambiare delle abitudini (fino a ieri si era fatto così perché adesso devo fare in un altro modo?)...
Ma d’altra parte non c’è un'altra scelta possibile, non c’è un’alternativa. Questo è quello che noi dobbiamo fare, quindi andiamo in questa direzione.

Non da soli. Come vede Doc nel ruolo di tutor?
Doc è esattamente nel suo ruolo. Mi sembra che anche le parole di Giorgio Boiani siano state molto forti: "Non possiamo permetterci di scegliere, purtroppo, però abbiamo una guida".
Doc e in generale AsConAuto sono una guida forte per chi accetta questo cambiamento. Non si deve fare da soli, c’è qualcuno che comunque ci affianca.

  • Assistenza, dicembre positivo
    22 gennaio 2019 - Dicembre positivo sul fronte dell'assistenza auto in Italia. Secondo il Barometro elaborato dall’Osservatorio Autopromotec sulla base di inchieste mensili condotte su campioni rappresentativi di officine, la differenza tra la percentuale di autoriparatori che hanno indicato elevato il livello delle attività e quella degli autoriparatori che lo hanno...

  • Italiani: “auto e buoi dei paesi tuoi”
    18 gennaio 2019 - Gli italiani risultano legati al Made in Italy per la scelta della prima auto: è quanto emerge dall'ultima indagine di automobile.it, piattaforma di compravendita di auto usate di proprietà del gruppo eBay. E ci sono differenza tra uomini e donne sulla tempistica degli acquisti. La ricerca, realizzata su un campione di 1.000 intervistati...

  • Carpooling, che passione!
    16 gennaio 2019 - Fare il tragitto casa-lavoro con colleghi e dipendenti di aziende limitrofe, lasciando a casa la propria auto quando non si è 'di turno' alla guida, ha permesso di togliere dalle strade 116.569 auto e di risparmiare 3.120.385 chilometri, un dato cresciuto dell'82 per cento nel 2018 rispetto al 2017. Ne hanno beneficiato, ovviamente, sia il portafoglio...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK