Talamona, Carrozzeria Simonetta:
"Meno lavori ma fatti bene"

"Gianfranco è troppo bravo, spero che vada in pensione il più tardi possibile". Se siete autoriparatori di stanza in Valtellina, avrete capito chi è il Gianfranco di cui parla Sonia Simonetta, insieme al fratello Eros titolare di 'Carrozzeria Simonetta' a Talamona (SO). Ovviamente Muffatti, promoter Doc e sempiterno punto di riferimento: "È molto professionale e cerca sempre di risolvere il problema, anche da casa".

E io che pensavo di parlare di Volkswagen...
Volkswagen, certo. Siamo autorizzati da inizio 2016. È un progetto di Volkswagen, che attraverso Balgera prima e Bonaldi dopo ci ha fatto la proposta. All'inizio siamo rimasti un po’ sorpresi, poi abbiamo valutato gli investimenti necessari in termini di attrezzature e abbiamo firmato il contratto. La prima macchina canalizzata è entrata a distanza di alcuni mesi, ma l’importante era partire. L’immagine, il cartello hanno fatto tanto.

Carrozzeria e solo carrozzeria?
Simonetta è solo carrozzeria, ma per tutto il resto - meccanica, soccorso stradale, centro revisioni, levabolli - abbiamo i nostri appoggi. Siamo noi il riferimento per il cliente, forniamo un servizio completo.

Fedeli alle origini...
Le radici sono molto lontane. La carrozzeria è stata fondata da nostro padre, Daniele, nei primi anni 70. È sempre nei paraggi, è lui che controlla, fa le pubbliche relazioni... Poi, dopo una 'parentesi' di vent'anni in cui la carrozzeria è andata in affitto, mio fratello e io abbiamo aperto, anzi riaperto nel 2005.
Siamo noi due, un operaio e un apprendista in una struttura di 400 metri quadrati coperti oltre al piazzale, nella zona una delle più grandi.

Il lavoro come va?
Abbiamo patito leggermente la crisi, ma quest’anno c’è stata una ripresa, con un numero di ingressi che varia secondo le settimane. Ripariamo multimarca, dall’utilitaria ai veicoli commerciali, dalla macchina sportiva alla super lusso. E facciamo lavorazioni di verniciatura per un’azienda metalmeccanica.

Siete convenzionati con qualche Compagnia di assicurazione?
Nessuna, per scelta. Finché ce la facciamo restiamo indipendenti, ma non abbiamo buttato via questa ipotesi.

Che ricambi montate?
Per l'80 per cento ricambi originali, al limite si va dallo sfasciacarrozze se il privato vuole risparmiare; qualche volta devi scendere a compromessi. Abbiano provato a usare il non originale, sul vetro per esempio ci può stare, ma sui lamierati o è Doc o è originale da sfasciacarrozze.
La differenza con il ricambio di concorrenza c'è. È vero che alcuni marchi sono migliori di altri e assomigliano all’originale, ma se è originale non triboli nel montaggio, non perdi tempo.

Dire originale è dire Doc?
Siamo diventati clienti appena la Doc è arrivata in Valtellina. I vantaggi sono stati da subito la consegna a domicilio, una gestione della consegna fatta bene (anche se prima erano due e adesso una sola, ma organizzandoci non abbiamo problemi), e un riferimento nel promoter.
Capita anche che mio fratello abbia bisogno delle concessionarie per problematiche non inerenti la carrozzeria, magari di elettronica, e lo aiutano, il supporto c’è.

I ricambi come li ordina?
Sempre per telefono. Ho pochissimo tempo e anche se a volte faccio un po’ fatica a prendere la linea al volo, preferisco la telefonata. È più diretta, so subito se il pezzo c’è e qual è il prezzo, e posso informare il cliente immediatamente.

Secondo lei perché il cliente sceglie Carrozzeria Simonetta?
Per la qualità del lavoro, molti clienti arrivano per il passaparola. Di carrozzerie ce ne sono tante, noi abbiamo puntato sulla qualità e poi sulla disponibilità, la cortesia, la cordialità. Ma la differenza la fa la qualità. Piuttosto, meno lavori ma fatti bene.

  • Superammortamento auto da prorogare
    22 novembre 2017 - Il disegno di legge di Bilancio 2018 prevede la proroga dell’agevolazione relativa agli investimenti in beni materiali strumentali nuovi, escludendo però le autovetture. A tal riguardo, il settore automotive, che rappresenta l’11 per cento del Pil italiano e che garantisce occupazione per oltre 1,2 milioni di addetti...

  • Uomini al volante pericolo costante
    20 novembre 2017 - Musica per le orecchie delle signore al volante, da sempre considerate "un pericolo costante" o "parlante" che dir si voglia. A smontare il luogo comune è una ricerca del norvegese Institute of Transport Economics, pubblicata su Frontiers in Psychology, che ha analizzato come i tratti della personalità influenzino la distrazione...

  • Mercato Europa, ottobre in ripresa
    17 novembre 2017 - Il mercato dell'auto europeo torna a crescere dopo il calo del 2 per cento registrato a settembre: le immatricolazioni nel mese di ottobre nei 28 Paesi Ue più Efta, secondo i dati dell'Acea, l'associazione dei costruttori europei, sono state 1.207.982, il 5,9 per cento in più dello stesso mese del 2016. Nei dieci mesi 2017 sono state vendute...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK