Chi siamo

Il Consorzio DOC Ricambi Originali prende forma nella primavera del 2004 per iniziativa di un gruppo di concessionari della provincia di Lecco.

A seguito di esigenze comuni, richieste di operatori del settore (officine e carrozzerie) e sulla scia di esperienze consortili già esistenti in altre regioni d'Italia, un primo gruppo di concessionarie (10 sono i soci fondatori) costituisce nel Marzo 2005 il consorzio DOC per la distribuzione dei ricambi originali agli operatori indipendenti. Nello stesso anno si aggregano concessionarie delle province di Como e Sondrio. Come ultimo tassello, nel maggio 2007, inizia l'attività anche la provincia di Monza e Brianza.

Il successo dell'idea, unito alle capacità imprenditoriali delle concessionarie associate, ha reso poderosa la crescita della struttura che conta oggi 22 furgoni addetti alla distribuzione e 10 promotori commerciali che offrono un'ampia gamma di servizi a più di 1.300 autoriparatori sparsi sul vasto territorio.

Lo scopo del consorzio DOC è quello di permettere alle migliori officine e carrozzerie di beneficiare di un servizio di consegna giornaliero preciso e puntuale di ricambi originali e garantiti di tutte le marche; di creare, insomma, una rete unita che aumenti competenza e professionalità a difesa del consumatore finale.

 

ORGANIGRAMMA

PRESIDENTE - Giorgio Boiani

CONSIGLIERI:

Asperti Giuseppe
Casati Marco
Cogliati Lorenzo
Glabusera Luisa
Negri Alberto
Peduzzi Marco
Penati Elio
Vanoni Marco
Villa Matteo
Vittani Lorena

  • Bimbi dimenticati in auto? Ti avvisa Tata
    15 ottobre 2018 - Non un vero e proprio seggiolino 'anti-abbandono' - per il quale si sta aspettando l'emanazione del decreto attuativo e della relativa normativa tecnica - ma un cuscino che si annuncia altrettanto efficace. Si chiama Tata ed è un dispositivo hi-tech realizzato dalla startup italiana Filo e presentato alla Maker Faire, la fiera degli artigiani...

  • Commerciali: a settembre crollano vendite
    12 ottobre 2018 - A seguito dei rallentamenti registrati nel mercato dei veicoli commerciali (autocarri con ptt fino a 3,5t) nel corso dell'anno 2018, anche a settembre il mercato dei veicoli da lavoro ha subito un vero e proprio crollo. Secondo le stime elaborate e diffuse dal Centro studi e statistiche Unrae, l'Associazione delle case automobilistiche estere...

  • Più revisioni nel primo semestre
    10 ottobre 2018 - Il numero degli autoveicoli revisionati nel primo semestre del 2018 è stato superiore a quello degli autoveicoli revisionati nello stesso periodo del 2017 (+0,4 per cento). Complessivamente gli italiani hanno speso 1,46 miliardi di euro, duecento milioni più di quanto speso nel primo semestre dell'anno scorso. Nel computo sono compresi i 502,9 milioni...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK